Diocesi di Termoli Larino

Parrocchia Maria SS. del Carmine - Parroco: don Michele Di Legge
tel. 0874 841351

Ciesa di Maria SS. del Carmine

Fu edificata nel 1650 dalle confraternite riunite del Sacramento, Gonfalone, Purgatorio, Rosario, riconosciute con bolla di Sisto V del 1586, sotto il titolo di S. Maria di Loreto.
Nel 1688 fu aggiunta la Cappella di S. Maria delle Grazie, cappellania perpetua della Famiglia Scarparo.
Nel 1727 Mons. Tria la trovò cadente e la fece ricostruire a tre navate.
Fu riaperta al culto nel 1730 e affiliata alla parrocchiale.
Sede della Congrega del Carmine, fondata nel 1854. Ebbe un importante restauro nel 1893 con rinnovo pavimentazione, marmi e stucchi.
Fu riaperta al culto nel 1896.

                                           

La Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore a Casacalenda è ricca di opere rinascimentali e barocche come la Vergine con il Bambino di Paolo Gamba del 1752; una composizione piramidale dalla gamma cromatica molto ricca che raffigura la Vergine con in braccio il Bambino e, inginocchiati ai suoi piedi, il Cardinale San Carlo Borromeo da un lato e Sant'Ambrogio e il Vescovo della diocesi di Larino Mons. Tria dall'altro.

Si può ammirare, inoltre, una Deposizione su tavola di Benedetto Brunetti del 1658 in cui particolarmente espressiva risulta la figura della Maddalena ai piedi del Cristo.