Diocesi di Termoli Larino

L’AZIONE CATTOLICA DIOCESANA ha vissuto  domenica 19 febbraio 2017 la XVI Assemblea Diocesana che
ogni tre anni rappresenta per l’intera Associazione una tappa fondamentale del suo cammino.

Il tema  del percorso, vissuto sia a livello parrocchiale, sia diocesano  è stato  : FARE NUOVE TUTTE LE 
COSE – RADICATI NEL FUTURO, CUSTODI DELL’ESSENZIALE.

Il carisma dell'AC, scrive  Grazia Servillo, Presidente dell’A.C. DIOCESANA nello scorso triennio,  è quello di vivere insieme un dono che rimanda di continuo ad altro da sé. L'unità che l'associazione in quanto tale realizza al suo interno non è fine a se stessa, ma rinvia alla comunità.

Vittorio Bachelet, continua Grazia,  al termine del suo mandato da Presidente Nazionale, affermava:  «noi serviamo l’AC non  perché ci interessa di fare grande l’AC, noi serviamo l’AC perché ci interessa di rendere nella Chiesa il servizio che ci è chiesto per tutti i fratelli. E questa credo sia la cosa veramente importante».
 
Con questo amore alla Chiesa diocesana ringraziamo di cuore il nostro Vescovo Mons. Gianfranco De Luca per aver nominato, domenica 5 Marzo, prima domenica di Quaresima, Maria Grazia Fratino nuovo Presidente diocesano di Ac  per il triennio  2017/2020.

A  Maria Grazia Fratino, già responsabile diocesana  Acr  nello scorso triennio, gli auguri di tutta l’Associazione per il   servizio che l’attende!
Nel ringraziarla per aver accettato di accogliere la responsabilità dell’ Associazione, affidiamo allo Spirito Santo le pagine di storia e di fede che l’Azione Cattolica vuole continuare a scrivere nella Chiesa diocesana.
 
In allegato  riportiamo, integralmente,  il contributo  di Grazia Servillo che illustra il percorso che ha vissuto l’Azione Cattolica  e che l’ha condotta all’Assemblea diocesana.
pubblicata in data