Diocesi di Termoli Larino

Una veglia pasquale speciale quella che ha vissuto la comunità religiosa di Santa Croce di Magliano: durante i riti di celebrazione sono stati battezzati, insieme a due bimbi del posto,  tre piccoli ospiti, Junior,  Prosper  e  Rihanna,  del Progetto Sprar “Casa D’Amico” del Comune di Santa Croce di Magliano gestito dalla Caritas diocesana.

 I bimbi sono tutti e tre nigeriani, Junior e Prosper sono fratelli, e Prosper e Rihanna sono nati lo scorso inverno proprio durante l’accoglienza dei nuclei familiari nel comune di Santa Croce di Magliano.

La celebrazione è stata officiata da don Alessio Rucci che qualche domenica prima, assieme a don Angelo e don Pietro, aveva dato alla comunità l’annuncio dei battesimi ed aveva chiesto la disponibilità da parte di famiglie santacrocesi a divenire  padrino e madrina.  L’ invito  è stato colto con gioia da tre famiglie della comunità.

 Successivamente, ci sono stati diversi incontri di preparazione e di conoscenza che hanno poi portato alla celebrazione del rito battesimale. Alla celebrazione erano presenti anche gli operatori dello Sprar.

Tra le famiglie dei padrini e le due famiglie nigeriane è venuta a crearsi subito una grande sintonia, una particolare vicinanza che è andata oltre le differenze culturali e lo scoglio linguistico.

Le famiglie di Santa Croce di Magliano hanno voluto averli come ospiti a pranzo il giorno di Pasqua, per poter vivere ancora con più  familiarità e  gioia il battesimo dei piccoli.

Domenica 30 aprile c’è stato un momento di festa e convivialità, per festeggiare “ufficialmente” l’avvenimento e viverlo in maniera comunitaria. 

 

pubblicata in data