Diocesi di Termoli Larino

                                    " Vieni Santo Spirito,
                                       riempi i cuori dei tuoi fedeli
                                       e accendi in essi il fuoco del tuo amore "
                                         

 

Sabato 19 maggio 2018  alle ore 21.00,  nella Chiesa di San Francesco d’Assisi a Termoli, la nostra comunità diocesana  si riunirà in preghiera per vivere insieme la Veglia   e   Celebrazione Eucaristica di Pentecoste.

Invocheremo  il  dono  dello  Spirito Santo  sulla Chiesa  e  sul mondo intero;   lo pregheremo di accompagnarci come ha "accompagnato  gli apostoli nel loro predicare, infondendo  sapienza e  coraggio e donando a tutti un cuore nuovo”

La Veglia, a cura del Centro Pastorale per la Vita spirituale e la liturgia della Diocesi di Termoli-Larino, prevede uno schema di letture e orazioni abbinato alla celebrazione eucaristica così come previsto dalla liturgia del Messale Romano. Un'opportunità per accompagnare e un cammino condiviso di vita comunitaria che si arricchisce anche di momenti di ascolto e contemplazione. 

Proprio in preparazione della Veglia e della solennità della domenica di Pentecoste che corona la gioia del Tempo di Pasqua, il vescovo De Luca si rivolge all'intera comunità diocesana rinnovando l'invito a partecipare e condividere questi momenti: “Siamo invitati a ritrovarci spiritualmente nel Cenacolo, insieme a Maria, in attesa del dono dello Spirito Santo unico protagonista della nostra esistenza personale e della vita della Chiesa. Vogliamo chiedere il dono di saper vivere pienamente nell'oggi della Chiesa e la capacità di incarnare nella nostra chiesa locale le linee magistrali di Papa Francesco. Ricordando sempre che il frutto dello Spirito è l'amore, la Veglia sarà occasione per rinnovare insieme il senso della nostra fede riunendoci in preghiera, ascoltando la Parola di Dio e rendendo grazie al Signore durante la santa messa per il suo grande dono e la sua misericordia”.

“Spirito di Dio, scendi ancora  su  di  noi e insegnaci l’unità, rinnova i nostri cuori  e  insegnaci ad amare come Tu ci ami, a perdonare come Tu ci perdoni” (Papa Francesco).

 

pubblicata in data