Diocesi di Termoli Larino

Valorizzare il patrimonio religioso, storico e culturale della Diocesi di Termoli-Larino e promuovere le iniziative dedicate ai residenti ma anche alle migliaia di turisti che in queste settimane affollano la costa e il Basso Molise.

Sono diversi gli appuntamenti in corso o in programma condivisi con la Commissione cultura, il Museo diocesano “G.A. Tria” e l'associazione Pietrangolare, formata da giovani volontari ed esperti, che da alcuni anni è impegnata in questo settore:
 
  • Apertura della Cattedrale di Santa Maria della Purificazione a Termoli: tutti i giorni, fino al 30 agosto 2018. Mattino 10-12 e sera 20-22. Il servizio di accoglienza sarà offerto dall'associazione Pietrangolare e dagli operatori che hanno seguito il corso per “Operatori di beni culturali ed ecclesiastici”;
 
  • Nel corso dell'estate l'associazione organizzerà delle aperture straordinarie di alcune Chiese e di altri luoghi presenti sul territorio della Diocesi di Termoli-Larino;
 
  • Undicesima mostra diocesana “Incipit – radici e arte di un popolo”  * : apertura tutti i giorni, dalle 21.30 alle 23.30, al primo piano del Palazzo Vescovile in piazza Duomo a Termoli (fino al 26 agosto 2018). Attivo un servizio di accoglienza a cura dei volontari dell'associazione.

  • “Mostra di San Timoteo” Chiesa di San Timoteo - Termoli   apertura :  martedì dalle 19:30 alle 21:00 - giovedì dalle 21:00 alle 23:00

 *  L'esposizione si lega all’anniversario dei cinquecento anni dalla venuta dei croati sul territorio del Basso Molise.

Si tratta di un percorso espositivo che inizia con una indagine sulle radici culturali del popolo croato, esempio di accoglienza e di integrazione, ma anche di arte e di fede nelle terre della Diocesi di Termoli-Larino.
La capacità di queste genti di assorbire ed elaborare le suggestioni provenienti dalla loro storia, di cui erano eredi e testimoni, in un linguaggio quasi universale, sono evocate in mostra attraverso le opere sacre provenienti dalle chiese dei paesi di impronta croata (San Felice del Molise, Acquaviva Collecroce, Montemitro, San Giacomo degli Schiavoni, Tavenna e Palata) che si confrontano e dialogano con opere realizzate da artisti contemporanei coinvolti nella realizzazione della mostra d’arte diocesana.
L’allestimento è stato suddiviso in più sezioni con le opere realizzate da artisti contemporanei, opere realizzate dagli studenti del liceo artistico “B. Jacovitti” di Termoli e beni culturali provenienti dalle chiese dei paesi croati
.


IN ALLEGATO  LA LOCANDINA DEGLI EVENTI.






.
 
 
pubblicata in data

LOCANDINA